Genitori in piazza a Ravenna contro la chiusura delle scuole

E intanto è partito un “mail bombing” al ministro dell’Istruzione

Priorita Scuola FaenzaAlcuni genitori di Ravenna stanno organizzando una manifestazione di protesta fissata per oggi (1 marzo) alle 18.30 in piazza del Popolo. Manifestazione (l’invito è a partecipare ovviamente tutti con mascherina e rispettando i distanziamenti) con cui si vuole protestare contro la zona arancione scuro e la conseguente chiusura di tutte le scuole.

L’invito è di partecipare con dei cartelli con lo slogan #lascuolaascuola da appendere poi nei vari istituti della città.

FAMILA MRT 15 – 21 04 21

I promotori scrivono che protestano «per difendere i nonni» e per garantire «il diritto dei bambini alla scuola».

DESTAUTO ARKANA MRMID 01 – 30 04 21

Intanto il comitato Priorità alla Scuola di Faenza, attivo già in questi mesi contro le chiusure delle superiori, invita tutti a partecipare a un “mailbombing” al ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi, inviando un testo condiviso sui social a segreteria.ministro@istruzione.it e patrizio.bianchi@unife.it.

CONSAR BILLB 20 – 30 04 21 om
CONAD APERTI BILLB 22 03 20 – 30 04 21
RECLAM RPQ WEB MASTER BILLB 15 01 – 30 04 21