Edilpiù festeggia 40 anni con una installazione in piazza e un docu-film

La nota azienda di serramenti prepara un evento per il 17 giugno tra Rocca e chiosco del Carmine. A luglio si replica con il Ravenna Festival

Marcello Bacchini, Gian Paolo Bacchini, Antonio Bacchini Edilpiù ©Gianluca GasperoniL’installazione di una nuova opera di design e la proiezione di un docu-film sono in arrivo a Lugo in occasione dei 40 anni di Edilpiù, azienda di serramenti con sedi a Lugo, Ravenna, Imola e Forlì.

Edilpiù festeggia il 40esimo anniversario nel giardino della Rocca Estense giovedì 17 giugno alle 18.30 con l’inaugurazione di Lunette, un’inedita installazione creata dall’architetto e illustratore italiano con base a Barcellona, Federico Babina. Attraverso le articolate aperture di Lunette, l’invito è a guardare all’abitare con uno sguardo diverso e a curiosare all’interno dell’installazione come spesso accade nelle passeggiate cittadine di sbirciare gli interni domestici, per ripensare la finestra come una cornice in grado di delimitare ed enfatizzare le storie e i paesaggi che la circondano.

Federico Babina Con Lunette ©Gianluca GasperoniNella stessa sera, alle 21, nel Chiostro della Chiesa del Carmine di Lugo, sarà invece proiettato in anteprima “Openings. Sguardi oltre il limite”, il film documentario diretto dalla regista e curatrice di design Francesca Molteni e da Mattia Colombo, prodotto da Edilpiù. Il docu-film tornerà poi anche in una particolare cornice, quella del Pavaglione, in occasione del Ravenna Festival, il 19 luglio. “Openings” è un progetto culturale e artistico dedicato alla scoperta di uno dei temi cari all’azienda, il concetto di soglia, di apertura e di relazione tra interno ed esterno.

La serata di luglio sarà dedicata alla solidarietà: l’incasso sarà infatti interamente devoluto all’associazione Emergency Ong Onlus. La proiezione sarà anticipata dall’intervento di alcuni dei protagonisti del progetto Openings, moderato da Giorgio Tartaro, e indagherà a 360 gradi il tema della soglia abbracciando architettura, musica, sport, arte e territorio.

Presentazione Edilpiú 06Il docu-film è un viaggio lungo la Via Emilia, una tra le più belle strade al mondo e lunghissima soglia tra due sponde della stessa regione, per divenire un film corale, fatto di riflessioni e contemplazioni, capace di offrire allo spettatore gli spunti per riconoscere – le prossime volte che si troverà sulla soglia – le infinite possibilità nascoste dietro una così piccola porzione di spazio. Protagonisti del docu-film, architetti italiani e internazionali, da Alvaro Siza a Cino Zucchi e Alfonso Femia, il fotografo Guido Guidi, gli sportivi Andrea Stella e Davide Cassani, la presidente di Emergency Rossella Miccio e una figura di riferimento per il territorio romagnolo, Raoul Casadei.

Oltre ai due interventi artistici, Lunette e “Openings. Sguardi oltre il limite”, Edilpiù presenta anche un nuovo progetto editoriale: una rivista – disponibile al link www.issuu.com/edilpiu – che raccoglie storie di persone alla costante ricerca del “fare meglio”, che hanno attraversato molte soglie, superato ostacoli, messo in discussione sé stesse, contaminando e arricchendo il loro percorso professionale fino a dare vita a progetti di architettura, fotografia, illustrazione che sono anche parte della quarantennale storia di Edilpiù.

«Volevamo creare un progetto non autoreferenziale per abbracciare un pubblico più vasto oltre a quello di settore, che fosse un generatore di coscienza, storie e cultura — racconta Marcello Bacchini, alla guida di Edilpiù al fianco del fondatore Gian Paolo Bacchini e di Antonio Bacchini -. Unire così grazie a Openings racconto, documentazione, arte e architettura nella celebrazione di un percorso di storia imprenditoriale legato a tradizione, territorio e innovazione».

ORIGINAL PARQUET BILLB MID FISSO 14 – 20 06 21
CONAD APERTI BILLB 22 03 20 – 30 06 21
CONSAR BILLB 14 – 20 06 21
RAVENNANTICA CHIARO DI LUNA 15 06 – 17 08 21