Attesa finita: il Ravenna inizia la sua nuova avventura con la trasferta di Gubbio

Calcio C / Domani, domenica 16 settembre (ore 16.30), i giallorossi fanno il loro esordio in campionato nell’insidiosa sfida in terra umbra contro la squadra guidata da Sandreani. Rosa al completo, Foschi: «Vogliamo subito far vedere il nostro valore»

Luciano Foschi Ravenna

Il tecnico giallorosso Luciano Foschi durante la preparazione

Archiviata una delle estate più tribolate del calcio italiano, il campionato di Serie C è pronto a partire domani, domenica 16 settembre, con il Ravenna di scena al “Barbetti” di Gubbio (inizio alle ore 16.30, arbitro Cristian Cudini di Fermo) nella prima giornata del girone B. Reso noto il calendario in settimana, quindi con pochissimo preavviso, le due società si sono comunque accordate per anticipare la disputa del match, altrimenti in programma tra martedì 18 e mercoledì 19 settembre. La speranza dei bizantini è quella di proseguire nella serie positiva contro i lupi rossoblù, che ha visto i giallorossi nella passata stagione prima sfatare il tabù dello stadio umbro, dove avevano collezionato solo sconfitte, e poi fare bottino pieno di punti grazie alla vittoria nel girone di ritorno al “Benelli”.

Gli eugubini si presentano con una squadra molto rinnovata, con l’ultimo arrivo in settimana rappresentato dall’esterno di centrocampo Casoli, ma con l’ossatura della passata stagione, primo fra tutti l’esperto bomber Marchi, capitano della squadra e autore di ben 13 reti nel campionato scorso. Alla guida della squadra umbra c’è il confermato il tecnico Sandreani, che aveva esordito in panchina proprio al “Benelli” dopo avere sostituito Pagliari.

FAMILA – HOME MRT2 14 – 20 11 19

Il Ravenna guidato da Luciano Foschi, che da giocatore con il Castel San Pietro al “Barbetti” punì il Gubbio con un gol su punizione in zona Cesarini, si presenta con la rosa al completo e con la determinazione giusta per scendere in terra umbra alla ricerca di punti preziosi. «Non vediamo l’ora di confrontarci in un campionato bello, competitivo e difficile – dichiara il tecnico – con l’obiettivo di dimostrare il nostro valore. Vogliamo giocarcela alla pari con tutti. Si tratta di un campo difficile, in cui il pubblico si farà sentire, noi dobbiamo essere pronti a battagliare se c’è da battagliare, e a usare il fioretto se c’è da giocare a calcio. Dobbiamo essere bravi a mettere in campo tutte queste componenti e avere le idee chiare su quello che vogliamo fare».

Il programma (prima giornata): domenica 16 settembre, ore 16.30, Fermana-Virtus Verona, Gubbio-Ravenna, Sambenedettese-Renate; ore 18.30, Vicenza-Giana Erminio, Monza-FeralpiSalò; lunedì 17 settembre, ore 18, Sudtirol-Teramo; martedì 18 settembre, ore 18.30, Imolese-AlbinoLeffe; ore 20.30, Pordenone-Fano, Triestina-Pesaro; mercoledì 19 settembre, ore 20.30, Ternana-Rimini.

LA MUCCA VIOLA – BILLB MID1 11 – 25 11 19
BRONSON TRANSMISSIONS BILLB MID2 16 – 23 11 19
RAVEGAN HOME BILLB 11 – 24 11 19
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19