Il Ravenna Fc al completo in visita al museo Classis, inaugurato qualche mese fa

Calcio / Durante la visita nei 2600 metri quadrati di area espositiva i giallorossi hanno potuto conoscere e approfondire la storia della città che ogni weekend onora sul campo da gioco

YI DIGITAL CAMERA

Giocatori, membri dello staff e dirigenti del Ravenna Fc in visita al museo Classis

Una bella visita quella vissuta dalla prima squadra del Ravenna FC, che ha potuto visitare il nuovo museo Classis grazie all’ospitalità di RavennAntica, in particolare modo del presidente Giuseppe Sassatelli che è intervenuto di persona a salutare i giallorossi, intrattenendosi per conoscere meglio alcuni giocatori e per una foto ricordo ai lati del fantastico “Mosaico dell’Onda” che contraddistingue l’ingresso al museo.

Inaugurato di recente, il Classis è l’imperdibile punto di riferimento per chiunque voglia conoscere la storia di Ravenna e del suo territorio: dai primi insediamenti alla civiltà etrusca, poi al ruolo importante della città in epoca romana sino a Ravenna capitale dell’Esarcato Bizantino. Qui, nei primi decenni del secolo scorso, si trasformavano tonnellate di barbabietole in zucchero, poi il declino. Data gli anni ’90 l’idea di trasformare i grandi fabbricati abbandonati in una risorsa per il futuro di Ravenna e non solo.

FAMILA – HOME MRT2 13 – 19 06 19

Durante la visita nei 2600 metri quadrati di area espositiva la squadra ha potuto vivere con grande interesse questo momento di assoluto arricchimento, potendo conoscere e approfondire la storia della città che ogni domenica onora sul campo da gioco. Una mattinata per staccare dal lavoro quotidiano, prima di ritornare ad allenarsi in vista della prossima gara casalinga di domenica 10 marzo contro il Fano, conoscendo direttamente una grande eccellenza del nostro territorio, un patrimonio che rende noto il territorio ravennate in tutto il mondo.

DECO – PIADINA LORIANA CULT LEAD SPETTACOLI 01 01 – 31 12 18
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19