Il cappelletto migliore del 2016 è quello della Mascotte. In ottobre la sfida finale

La settima edizione di “Cappelletti a Confronto”, la Disfida del Cappelletto di Romagna ha registrato un grande successo con la presenza di oltre 120 appassionati e amanti della cucina che hanno assaggiato a Ravenna, in una serata invernale, ben sette portate di cappelletti in brodo. Il vincitore di questa edizione è stato il Ristorante La Mascotte (vicino a Russi, su via Cortina Provinciale) al quale è passato il testimone della manifestazione: la zuppiera in ceramica disegnata da Tonino Guerra.

Nel corso di questi sette anni l’obiettivo della condotta Slow Food, che organizza, è stato raggiunto: «Cappelletti a Confronto – scrivono in una nota stampa – è diventata una manifestazione enogastronomica importante, capace di valorizzare la cucina e i prodotti della Romagna, fornendo uno spaccato della differenza di questo piatto a seconda del territorio di provenienza».

In ottobre durante Giovinbacco si terrà l’ottava e ultima edizione della Disfida, dove i sette vincitori delle passate edizioni si confronteranno per stabilire il vincitore finale.

NATURASI BILLB SEMI SOIA 14 – 20 06 24
RFM 2024 PUNTI DIFFUSIONE AZIENDE BILLB 14 05 – 08 07 24
CONAD INSTAGRAM BILLB 01 01 – 31 12 24