Un fiume di genti sugli argini: camminata tra Faenza e Marina Romea

Passeggiata di 52 chilometri alla scoperta del territorio. “Un viaggio festoso da percorrere ciascono con il proprio passo”

Un fiume di genti - edizione 2016

Un fiume di genti – edizione 2016

Un cammino di 52 chilometri lungo gli argini del Lamone, tra Faenza e Marina Romea. Torna “un fiume di genti”, l’iniziativa del Comitato Acque Terre e di Strada della Romagna che mira a far scoprire ai partecipanti la parte di Romagna racchiusa attorno al fiume che attraversa i comuni di Faenza, Russi, Bagnacavallo e Ravenna. L’appuntamento con l’escursione non competitiva è per sabato 24 giugno. E’ la terza edizione. “Un viaggio festoso di 52 chilometri – questa le descrizione dell’evento – lungo gli argini del fiume Lamone, da percorrere ciascuno con il proprio passo per incontrare le persone che frequentano il fiume, abitano nelle vicinanze, ne hanno cura ogni giorno”.

Il viaggio lungo gli argini del Lamone partirà dal centro storico di Faenza, con le sue botteghe ceramiche, il Museo Internazionale MIC e la pinacoteca, proseguendo per Palazzo San Giacomo e Villa Romana a Russi, l’Ecomuseo di Villanova, i luoghi della “trafila garibaldina”, le pinete e le valli a ridosso di Marina Romea fino a finire a Ravenna con le memorie di Dante e i suoi molteplici punti di richiamo e di interesse turistico che vengono toccati dalla direttrice del fiume.

CONAD VINI SABBIONI ORIOLO MRT2 07 – 31 01 20

A un primo gruppo di podisti (long runners) e bikers che partiranno da Faenza (Piazza della Libertà) se ne aggiungeranno altri, come anche i nordic walkers, dalle varie località situate lungo il corso del Lamone, dai quartieri di Faenza, Reda, Granarolo, Russi, Bagnacavallo, Traversara Villanova, Sant’Alberto, Ravenna. Le partenze dai vari punti saranno programmate in modo che l’arrivo alla foce del Lamone sia collettivo. Il “traguardo” sarà alla foce, presso il Circolo Nautico di Marina Romea, dove i partecipanti potranno ristorarsi con una degustazione a base di pesce azzurro e prodotti tipici. I vini in abbinamento saranno quelli di qualità dei Soci della Strada della Romagna.

Il programma i

Ore 6.30 – Ritrovo a Faenza in Piazza della Libertà

Ore 7.00 – Punto di ristoro a Ronco

Ore 8.20 – Punto di ristoro a Madrara

Ore 9.30 – Punto di ristoro a Villanova di Bagnacavallo

Ore 11.00 – Punto di ristoro a San Romualdo

Ore 12.00 – Passaggio a Casetto Quattrocchi

Ore 12.00 – Inaugurazione dell’opera dell’artista Luigi Rubetti

Ore 12.30 – Arrivo a Marina di Romea di ciclisti e podisti e musica con Ivan Corbari

Ore 13.00 – Buffet conviviale con prodotti tipici

Per informazioni e iscrizioni:

Strada della Romagna – info@stradadellaromagna.it – 0546 691298

ARKA ERGO STUDIO BILLB TOP E MID 24 01 – 29 02 2020
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 20
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 19 – 31 12 20