Carraie ha un bosco di pianura, ci sono voluti 25 anni e l’1 giugno si può visitare

Il micologo Adler Zuccherelli ha dedicato una parte dei suoi campi per ricostruire un ambiente con la vegetazione spontanea romagnola

Il Bosco Di AdlerA Carraie, nelle campagne ravennati, è tornato il bosco di pianura. Da 25 anni Adler Zuccherelli, micologo, autore di vari libri sui funghi e membro della Società degli studi naturalistici della Romagna, ha deciso di far tornare una parte dei suoi campi a quello che sarebbe stato il loro aspetto primordiale: un bosco planiziale, ossia un bosco di pianura.

Non più colture intensive, ma querce, frassini, pioppi, olmi e decini di altre specie arboree e arbustive che caratterizzano la vegetazione spontanea della pianura romagnola. Con gli alberi sono tornati anche i fiori, tra tutti le delicate orchidee, indicatori biologici importanti per la qualità dell’ambiente e del terreno.

FAMILA HOME MRT 19 – 25 09 19

Adler ZuccherelliSabato 1 giugno alle 10 ci sarà una visita guidata dedicata alla storia di Adler e del suo bosco, di come lo ha fatto (ri)nascere e di come, giorno per giorno, lo sta crescendo. Il ritrovo è in via Formella Superiore, all’ingresso del bosco. La visita dura circa due ore ed è condotta da Adler Zuccherelli e Matteo Mingazzini. Pranzo conclusivo al sacco, in autogestione. Per ulteriori informazioni e prenotazioni, chiamare il numero 349 3523188, oppure consultare la pagina Facebook “Romagna Sentieri”.

RAVEGAN HOME BILLB 16-30 09 19
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 19
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19