Cosa ci dicono i 100 nuovi assunti di Marcegaglia

Nuovi posti di lavoro sono sempre un bene, sia chiaro. Marcegaglia ne ha annunciati cento in via Baiona nel prossimo biennio, ricaduta occupazionale di un piano investimenti da 250 milioni di euro in cinque anni. Facendo i conti della serva significa che per ogni nuovo posto si investono 2,5 milioni. Numeri che ci dicono come sta cambiando il mondo del lavoro nell’industria 4.0. Appare come una enorme sproporzione a paragone con altri settori ma si spiega con i cambiamenti di una moderna industria metalsiderurgica del terzo millennio. I soldi andranno per la digitalizzazione che farà dialogare i macchinari, per le intelligenze artificiali a protezione della sicurezza, per i software che velocizzeranno l’approvvigionamento di materia prima. Dove una volta servivano dieci braccia in linea ora magari basta un cervello davanti al computer, insomma un ingegnere al posto di più di un operaio.  Per il territorio significa in ogni caso più posti e qualificati. Ecco, visto il profilo delle assunzioni, su una cosa non dovrebbero esserci dubbi: quei cento non rifiuteranno il posto per contare sul reddito di cittadinanza.

leggi gli altri Bomboloni
UNIVERSO BILLB 27 06 – 03 07 22
MOSTRA ALLA NATURA PALAZZO SAN GIACOMO BILLB 17 06 – 25 09 22
CONAD CONSEGNA A DOMICILIO BILLB 03 11 21 – 31 12 22
RFM 2022 PUNTI DIFFUSIONE AZIENDE BILLB 16 06 – 21 07 22
CONSAR BILLB 01 – 10 07 22