Le “sardine” di Ravenna. Anche no

La prima foto vista sui social è stata bella, alla decima l’entusiasmo era già scemato. Alla cinquantesima ho lanciato più lontano possibile il telefono su cui le stavo guardando.
Era inevitabile che vi scappasse di mano, a voi là fuori, questa cosa delle “sardine” anti Salvini.

Ma il gioco, ve lo dovrebbe aver detto spesso vostra mamma, è bello quando dura poco.

Ecco, più nel dettaglio, perché mi auguro quindi che le “sardine di Ravenna” non scendano in piazza a Ravenna:

1. Perché va bene tutto, ma dai, il gruppo su Facebook (e già solo che sia nato il gruppo su Facebook mi deprime) è stato fondato da quelli di “Sei di Ravenna se…”, alla faccia della freschezza e della novità.

2. Perché un flash mob dovrebbe essere “un assembramento improvviso di un gruppo di persone in uno spazio pubblico, che si dissolve nel giro di poco tempo, con la finalità comune di mettere in pratica un’azione insolita”. E invece non sarebbe più così “improvviso” e neppure “insolito” e mi sa che non si “dissolverebbe” neppure in poco tempo.

3. Le foto dall’alto vi farebbero sembrare tutti fan di Arisa in una Notte d’oro qualsiasi.

4. Alla fine, a Ravenna, non ci saranno bandiere di partito e tutto il resto, ma di fatto le sardine sono il Pd. Li conosco già tutti, anche quelli che hanno fatto finta di chiamarsi in un altro modo in tutti questi anni.

5. Inizierete a cantare “Bella ciao” mettendo in imbarazzo i più giovani presenti e quelli come me che non è che ce l’abbiano con “Bella ciao”, ci mancherebbe, ma si sentono a disagio ad avere vicino gente che canta, a meno che non sia un concerto amplificato, figuriamoci poi se canta “Bella ciao”, che è una canzone che ha tutte le migliori intenzioni e non voglio certo dire che non andrebbe cantata, però una canzone che ha una connotazione così politica, insomma, non so come spiegarlo meglio, questa cosa di avere vicino gente che canta “Bella ciao” mi piace ma mi fa ribrezzo allo stesso tempo e preferisco starne alla larga.

6. Alla fine ho paura che le sardine di Ravenna possano finire col farmi votare Salvini. E no, forse questa volta non sarebbe divertente.

DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 20
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 19 – 31 12 20