Sguardi inediti sul porto di Ravenna

Gli scatti di Alessandro Garavini e Laura Gramantieri esposti in occasione della conferenza “I SeDici Architettura” nella sede dell’Autorità Portuale

Bioartistiche

Alessandro Garavini
ravennate, classe 1976, è fin da giovanissimo affascinato dal mezzo fotografico. Negli ultimi 15 anni ha sempre cercato di ritrarre nelle sue immagini paesaggi della città “dimenticati” o ignorati come quelli delle aree industriali. Ha esposto le sue foto a Roma, Bologna e Milano. I suoi scatti sono apparsi a Ravenna all’Almagià e al al Dock 61 in Darsena, al Downtown Pub e negli spazi di Bonobolobo. Alcune foto sono state pubblicate su libri, calendari e media locali.

Alcuni scatti in bianco e nero realizzati al porto e nella zona industriale di Ravenna da Alessandro Garavini

Laura Gramantieri
è nata e vive a Ravenna. Da tempo è appassionata di fotografia, ma solo recentemente ha frequentato corsi e laboratori per affinare la sua tecnica. Ha sviluppato un particolare interesse per le immagini industriali e di architettura. Il suo obbiettivo predilige linee pulite, essenziali e simmetriche. Un suo progetto Nel 2014 a esposto le sue foto a Bologna nell’ambito dell’iniziativa “Della lentezza in fotografia”. Sempre nel 2014 ha partecipato all’annuale mostra “Arte & Porto” all’Almagià di Ravenna.

Immagini raccolte nello scalo industriale di Ravenna dall’obbiettivo di Laura Gramantieri