Muratore e infermiere incensurati coltivavano marijuana in casa: arrestati

Sorpresi a farsi uno spinello in un parco di Brisighella: nelle loro
abitazioni vere e proprie serre. Sequestrati due chili di prodotto

Un muratore 35enne di Forlì e un infermiere modenese di 31 anni arrestati dai carabinieri dopo essere stati sorpresi in un parco di Brisighella a farsi uno spinello e a scambiarsi alcuni semi di marijuna.

I due, incensurati, sono finiti nei guai in seguito alle successive perquisizioni domiciliari. Il forlivese aveva infatti in casa tre piante in crescita all’interno di una serra costruita artigianalmente con pannelli di polistirolo e completa di ventilatore, umidificatore, luce ultravioletta e timer per l’accensione dei vari dispositivi, oltre a 15 grammi di marijuana nascosti dietro alla macchinetta del caffè. A casa del modenese i carabinieri hanno invece trovato un vero e proprio laboratorio per la coltivazione domestica, con armadi in legno trasformati in serre, contenenti cinque piante di marijuana. Gli armadi erano attrezzati con ventilatori, aspiratori, lampade a led, igrometri e timer. Altre piante erano state appesa a essicare sopra uno stendino per i panni. Alla fine della perquisizione in casa del modenese il numero di piantine sequestrate è salito a undici, mentre il peso totale del prodotto già pronto all’uso trovato dai carabinieri tra le due abitaioni è stato di quasi due chili, di cui 500 grammi di marijuana pronta per essere fumata, in parte chiusa ermeticamente in contenitori di vetro.

FAMILA MRT 24 11 – 02 12 20

I due sono stati arrestato per “Coltivazione e detenzione illegale di sostanze stupefacenti” e portati in carcere a Ravenna. Davanti al Gip Rossella Materia si sono difesi dicendo che si trattava di coltivazione destinata a uso personale ma la loro versione non ha convinto l’autorità giudiziaria.

Dopo la convalida, il forlivese è stato scarcerato mentre per il modenese sono stati disposti gli arresti domiciliari.

Ora i carabinieri stanno cercando di capire come mai i due si erano incontrati a Brisighella, paese con cui apparentemente non avevano alcun contatto.

ARKA ERGO STUDIO BILLB 12 – 30 11 2020
CONAD APERTI BILLB 22 03 -30 11 20
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 20
REGIONE ER LAVORO LEADERB MID1 12 – 29 11 20