Errato uso delle ciaspole sull’Appennino bolognese: faentina cade per 80 metri

Ha riportato traumi a gambe, bacino e torace. Sospetta frattura al braccio per l’amica

CiaspoleDue escursioniste faentine di 30 e 35 anni, parte di un gruppo Cai romagnolo su ciaspole, sono scivolate e sono state tratte in salvo dal Soccorso Alpino del Corno alle Scale, sull’Appennino Bolognese, alle 10 di domenica mattina. La trentenne – citiamo un’agenzia dell’Ansa – è caduta rovinosamente per circa 80 metri riportando traumi a gambe, bacino e torace, mentre l’altra ha riportato una sospetta frattura a un braccio.

A provocare l’incidente un errato uso delle ciaspole sul ghiaccio: vanno bene per la neve, avvertono i tecnici, ma sul ghiaccio (c’è in tutto l’Appennino) o sulla neve dura – citiamo ancora l’Ansa – si va in sicurezza solo con ramponi e piccozza.

ARTIGIANO DELLA PIZZA BILLB 03 – 12 02 23
TOP RENT BILLBOARD 25 01 – 28 02 23
RECLAM IL TEATRO FA CENTRO BILLB 04 – 28 02 23
CONAD CONSEGNA A DOMICILIO BILLB 01 01 – 31 12 23