Tentato furto da 800 euro all’Esp, arrestata ventenne in Italia da due settimane

Alla cassa si è presentata per pagare pane e prosciutto ma aveva un trolley pieno di piccoli elettrodomestici. Un addetto alla sicurezza ha visto tutto e l’ha fermata

Sono passate solo due settimane dal suo arrivo in Italia dalla Romania ed è stata già arrestata per tentato furto. In manette una ventenne romena che ieri, 7 marzo, al supermercato del centro commerciale Esp di Ravenna ha riempito il carrello di piccoli elettrodomestici e poi li ha nascosti in un trolley che aveva al seguito presentandosi alla cassa per pagare solo una baguette e del prosciutto. La ragazza è stata fermata da un addetto alla sicurezza che aveva visto tutto e ha usato una scusa per temporeggiare in attesa dell’arrivo dei carabinieri: di fronte alle divise la ventenne ha capito di essere stata scoperta e ha consegnato la refurtiva dal valore di quasi 800 euro . Stamani il giudice ha convalidato l’arresto e l’ha condannata a 4 mesi di reclusione (pena sospesa).

ORIGINAL PARQUET BILLB MID1 FISSO 30 04 – 02 07 20
CONAD APERTI BILLB 22 03 -31 05 20
COFARI HOME LEAD MID2 14 – 31 05 20