Spaccio e clienti con gravi precedenti: la questura chiude di nuovo il bar Centrale

Sigili per un mese al locale che già era stato chiuso per 15 giorni quattro mesi fa e per 7 giorni nel 2014

RAVENNA 16/02/2018. QUESTURA DI RAVENNA. LA POLIZIA CHIUDE IL BAR CENTRALE DI PORTO FUORIA distanza di quattro mesi da un provvedimento di chiusura per quindici giorni, la questura di Ravenna dispone nuovamente la chiusura del bar Centrale a Porto Fuori e questa volta lo fa per un mese, sempre per questioni di ordine pubblico legate al mondo dello spaccio.

Secondo quanto si apprende dagli ambienti investigativi, nel corso di numerosi controlli effettuati il locale sarebbe risultato essere abituale ritrovo di persone dedite a traffici illeciti e gravate da gravi precedenti. In particolare un recente episodio dello scorso aprile: nel bar i carabinieri arrestarono un uomo, già destinatario di un avviso orale del questore, per detenzione illecita di sostanze stupefacenti ai fini dello spaccio, riscontrando che il locale veniva utilizzato da spacciatori per lo smercio di droga. Nella circostanza i militari sequestrarono 14 grammi di cocaina.

CONAD BIRRA O HARAS HOME MRT2 18 – 24 07 19

Come detto, non è la prima volta che l’esercizio pubblico è destinatario di provvedimenti analoghi. Uno nel 2014 e uno a febbraio scorso, rispettivamente per la durata di sette e quindici giorni. Anche nel 2014 era stato arrestato un avventore che spacciava droga all’interno del locale.

RAVEGAN HOME BILLB MID1 15-31 07 19
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 19
COLDIRETTI – MERCATO CONTADINO ORARI LEAD MID2 16 – 31 07 19
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19