Problemi di ordine pubblico e spaccio, la questura chiude due bar

Sospensione della licenza per 7 giorni per il bar Bianchi di Ravenna e per 15 giorni per Il Cocco di Faenza

BarbianchiDurante recenti servizi antidroga, le forze dell’ordine hanno arrestato un uomo mentre si trovava all’interno del bar Bianchi di Ravenna che, secondo gli inquirenti, veniva usato dall’uomo per nascondere e spacciare cocaina. Oggi pomeriggio, 18 aprile, polizia e carabinieri su disposizione del questore Rosario Eugenio Russo hanno proceduto alla chiusura temporanea dell’esercizio pubblico. Gli accertamenti effettuati dagli agenti avrebbero evidenziato gravi episodi di spaccio nei pressi del locale. Il bar rimarrà chiuso per sette giorni.

Analogo provvedimento è stato notificato a Il Cocco di Faenza (ex Kristal) dove nel corso dell’ultimo anno le forze dell’ordine hanno effettuato numerosi controlli degli avventori del bar, che in molte occasioni sono risultati con precedenti per reati quali produzione e spaccio di stupefacenti, rapina, furto, immigrazione clandestina, rissa, lesioni personali a pubblico ufficiale e danneggiamento. Inoltre, sia all’interno che all’esterno dell’esercizio pubblico si sono verificati nel tempo reati che hanno visto come protagonisti alcuni abituali frequentatori del locale, che in quel luogo sono stati arrestati o denunciati. Il bar rimarrà chiuso per 15 giorni.

CONAD BIRRA O HARAS HOME MRT2 18 – 24 07 19
RAVEGAN HOME BILLB MID1 15-31 07 19
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 19
COLDIRETTI – MERCATO CONTADINO ORARI LEAD MID2 16 – 31 07 19
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19