Cooperativa di facchinaggio evade l’Iva per un milione, sequestri della Finanza

Le Fiamme gialle hanno scoperto una maxi evasione. Nei giorni scorsi eseguito il provvedimento. Denunciato il rappresentante legale

Foto 1 (1)La guardia di finanza di Ravenna ha scoperto una maxi evasione ed ha sequestrato cifre pari ad un milione di euro, importo che si ritiene pari all’Iva evasa. A finire sotto indagine una cooperativa che opera nel settore del facchinaggio in area portuale. A richiedere il sequestro è stata Cristina D’Aniello, il pm titolare dell’indagine. Il gip ha concesso il provvedimento.

Secondo le indagini della finanza, avviate con accertamenti di natura tributaria, ha infatti consentito di scoprire come, a fronte dei pagamenti ricevuti per i servizi di facchinaggio resi, la cooperativa non ha quasi mai versato l’Iva dovuta sulle prestazioni di manodopera fatturate al proprio committente, accumulando un debito con l’erario di oltre un milione di euro.

FAMILA – HOME MRT2 17 – 23 10 19

Pertanto, a conclusione delle attività ispettive, le fiamme gialle hanno denunciato  l’imprenditore rappresentante legale della cooperativa, un milanese,  per il reato di omesso versamento di Iva e, al fine di garantire all’Erario l’incasso dell’imposta dovuta, hanno proposto il sequestro preventivo, finalizzato alla confisca, dei beni e delle disponibilità finanziarie dell’indagato. Il provvedimento di sequestro è stato eseguito nei giorni scorsi ed ha consentito al Nucleo di polizia economico-finanziaria di individuare sui conti nella disponibilità dell’indagato l’intero importo corrispondente all’Iva non versata, ora sottoposto a vincolo.

VIP FESTA SHOP HALLOWEEN – HOME BILLB 23 – 31 10 19
RAVEGAN HOME BILLB 14 – 31 10 19
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19