Aggredisce capotreno, si finge ammalato infetto poi si scaglia contro gli agenti

Arrestato a Faenza un uomo di 45 anni, senza fissa dimora, per resistenza, violenza a pubblico ufficiale e lesioni personali

VolantepoliziaAlla stazione di Faenza un uomo di 45 anni, E. O. di origine nigeriana, senza fissa dimora, ha cercato di sottrarsi all’identificazione di una pattuglia della Polizia di Stato, che era intervenuta dopo la denuncia di una aggerssione a una copotreno di un intercity che lo aveva scoperto senza biglietto.
Alla richiesta dei poliziotti di dichiarare le proprie generalità e di chiarire l’episodio accaduto in treno, l’uomo ha manifestato un eccessivo nervosismo e ha chiamato il 118 informando l’operatore sanitario dell’ambulanza che si sentiva male a causa di una malattia infettiva.
Dopo i controlli in ospedale, che risultavano tutti negativi, l’uomo, di fronte alla richiesta degli agenti di seguirlo in Commissariato per gli accertamenti del caso, si è scagliato contro gli agenti, colpendo una poliziotta con una testata al torace e cercava di mordere un altro al polso.
Immobilizzato, è stato alla fine dichiarato in arresto per resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale. L’arrestato è stato convalidato dal giudice del tribunale di Ravenna e condotto in carcere , in regime della custodia cautelare, in attesa del processo fissato a fine febbraio.

DECO – PIADINA LORIANA CULT LEAD SPETTACOLI 01 01 – 31 12 18
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19