Un mese di controlli della Capitaneria di porto: sequestrati 15 quintali di pesce

Elevate 44 multe per un totale di 58mila euro nell’ambito della campagna “Confine illegale”

Capitaneria PortoQuindici quintali di pesce sequestrati e 58mila euro di multe. È il bilancio delle 181 ispezioni e dei 556 controlli effettuati a livello locale dalla Capitaneria di Porto di Ravenna nell’ambito della campagna nazionale “Confine illegale”, dal 27 novembre al 30 dicembre. Sono state controllate le unità da pesca in mare ma anche le fasi di sbarco del pescato e quelle successive di commercializzazione, fino ai ristoranti. Sono 44 in tutto le sanzioni elevate, con due comunicazioni di reato e 22 sequestri, per appunto un totale di 15 quintali di prodotto ittico non tracciato, ossia irregolarmente etichettato e quindi non sicuro per il consumatore.

DECO – PIADINA LORIANA CULT LEAD SPETTACOLI 01 01 – 31 12 18
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19