Riconosce auto rubata segnalata su Whatsapp e la segue, poi interviene la polizia

La segnalazione di un cittadino permette agli agenti di arrestare dopo un inseguimento un 28enne e di riconsegnare il mezzo al legittimo proprietario

Auto RubataHa riconosciuto un’Opel segnalata in un gruppo Whatsapp di controllo di vicinato come oggetto di furto e l’ha seguita fino all’arrivo della polizia, nel frattempo da lui stesso allertata.

Così un cittadino ha permesso agli agenti di rintracciare l’auto, effettivamente rubata quella stessa mattina (del 5 gennaio), in via Circondario Sud, a Lugo. Qui gli agenti hanno bloccato la strada all’Opel grigia che però ha forzato il posto di blocco e imboccato via Passamonti contromano dove i tre a bordo sono poi scappati a piedi. Due hanno fatto perdere le loro tracce mentre i poliziotti sono riusciti a bloccare il conducente, un albanese di 28 anni, trovato anche in possesso di un cacciavite a taglio lungo circa 30 centimetri.

FAMILA – HOME MRT2 12 – 18 12 19

Il ragazzo, senza fissa dimora, è stato arrestato per i reati di resistenza (avendo urtato una delle auto della polizia nel tentativo di fuga con il mezzo rubato), ricettazione, porto di “armi e oggetti atti a offendere” e tentato furto aggravato in concorso, in quanto, sulla base anche della testimonianza del cittadino che lo aveva inizialmente pedinato, gli è stato contestato un tentativo di furto poco prima in un’abitazione di Sant’Agata sul Santerno.

Il 28enne è finito in carcere mentre l’auto è stata riconsegnata al legittimo proprietario.

PC SERVICE BILLB MID1 16 – 22 12 19
ASER LEAD MID2 02 – 31 12 2019
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19