Incidente in piattaforma, feriti due dipendenti della Bambini. Disperso gruista Eni

Il corpo dell’operaio è stato localizzato a 70 metri di profondità. Ha ceduto il braccio di una gru, i due addetti della società ravennate sono stati travolti

Piattaforme

Una piattaforma offshore

Un grave incidente avvenuto questa mattina, martedì 5 marzo, in una piattaforma al largo di Ancona (situata in acque internazionali) ha causato il ferimento di due dipendenti della Bambini Ravenna di 48 e 53 anni. Secondo quanto ricostruito sinora una gru avrebbe ceduto mentre imbarcava un bombolone di azoto in piattaforma. Il gruista, un 63enne che si trovava all’interno della cabina e dipendente dell’Eni, è finito in mare. Nel primo pomeriggio il suo corpo è stato localizzato a 70 metri di profondità.

I due operai della Bambini sarebbero stati travolti nell’incidente e sono stati trasportati in elicottero ad Ancona. Secondo quanto si legge nella nota di Eni, “nella caduta, la gru ha colpito il supply vessel ferendo due persone a bordo dell’imbarcazione”.  A coordinare i soccorsi la Capitaneria di porto di Ancona. Sul posto sono presenti motovedette della Guardia Costiera partite dal porto di Ancona e una squadra di sommozzatori dei Vigili del Fuoco, coordinati dalla Sala Operativa della Guardia Costiera di Ancona e un elicottero del”Aeronautica militare.

FAMILA MRT 03 – 09 12 20
ARKA ERGO STUDIO BILLB 12 11 – 31 12 2020
CONAD APERTI BILLB 22 03 – 31 12 20
ASER LEAD BOTTOM 30 11 – 20 12 20
REGIONE ER LEGALITA LEAD 30 11 – 31 12 20