Paga il caffè con 50 euro falsi e viene arrestato, in tribunale patteggia 8 mesi

caffeQuel caffè se lo ricorderà a lungo: alla fine gli è costato 8 mesi di reclusione. È successo ieri, 11 aprile, a Ravenna a un 56enne che in un bar della zona stadio ha ordinato una tazzina, ha pagato con 50 euro e appena avuto il resto si è allontanato: la barista si è accorta che erano falsi e ha chiamato i carabinieri che hanno rintracciato l’uomo ancora nelle vicinanze e l’hanno arrestato in flagranza.  Stamani, dopo la convalida dell’arresto, davanti al giudice del tribunale di Ravenna ha condannato 8 mesi di reclusione (pena sospesa).

CONSAR – HOME BILLB MID1 20-26 05 19
DECO – PIADINA LORIANA CULT LEAD SPETTACOLI 01 01 – 31 12 18
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19