Rapina a mano armata al distributore: benzinaio picchiato, malvivente in fuga

Il giovane gestore ha reagito all’aggressione ed è nata una collutazione in cui ha riportato alcune ferite al capo. Bottino di un paio di migliaia di euro

Rapina violenta al distributore di carburante Ip in via Reale a Camerlona, frazione alle porte di Ravenna. In azione verso le 19.30 di ieri, 16 maggio, un uomo solo che ha affrontato il gestore, un ventenne, impugnando una pistola. L’arma dovrebbe essere, secondo quanto riportano Corriere Romagna e Resto del Carlino da cui si apprende della notizia, una scacciacani. Sembra che il malvivente abbia anche esploso un colpo a salve per intimorire il ragazzo. Che invece ha reagito innescando una collutazione tra i due: il benzinaio ha riportato qualche ferita al capo e agli inquirenti, secondo il racconto riportato dai quotidiani, ha raccontato di aver ferito anche il bandito. Caccia all’uomo, fuggito su una piccola vettura di colore scuro con un bottino di un paio di migliaia di euro.

RAVEGAN HOME BILLB 12-31 08 19
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 19
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19