Minaccia motociclista con un tubo e trascina un poliziotto con l’auto: arrestato

La tentata aggressione contro il centauro per un diverbio di viabilità, poi la resistenza all’agente che gli aveva intimato di fermarsi

OggettiHa messo l’auto di traverso in strada per scendere e minacciare un motociclista con un tubo metallico coperto di nastro isolante a causa di una incomprensione di viabilità stradale e ha tentato di fuggire con un poliziotto aggrappato alla portiera della vettura. Un 42enne ravennate, G. B. le iniziali, è stato arrestato ieri sera, 10 settembre, per resistenza a pubblico ufficiale, minaccia grave e porto di armi o oggetti atti a offendere. L’episodio è avvenuto in via Canale Molinetto.

Una pattuglia della squadra volanti è stata attirata dai rumori di gomme che stridono sull’asfalto in via Bellucci. Gli agenti hanno potuto vedere una Smart che sorpassava un motociclo e dopo aver frenato bruscamente, il conducente dell’auto è sceso velocemente correndo incontro al motociclista che con un’abile manovra aveva evitato lo sontro.

FAMILA HOME MRT 19 – 25 09 19

Uno dei poliziotti ha intimato al conducente dell’auto di fermarsi ma questi è risalito a bordo e non ha desistito nemmeno quando il poliziotto lo ha raggiunto e si è spinto dentro l’abitacolo attraverso il finestrino per sfilare la chiavi dal quadro di accensione.

Il 42enne ha precedenti per reati contro il patrimonio, la persona e in materia di stupefacenti. Nell’auto sono stati trovati il tubo utilizzato per minacciare il motociclista, una piccozza e due coltelli. Il ravennate è stato sottoposto alla misura pre cautelare degli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.

RAVEGAN HOME BILLB 16-30 09 19
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 19
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19