Scende dal treno e il cane antidroga lo blocca: nello zaino hashish e marijuana

Il fiuto del labrador Bac ha trovato 80 grammi suddivisi in dosi per lo spaccio. Arrestato un giovane con precedenti: obbligo di firma in attesa della nuova udienza

FotoÈ sceso dal treno in stazione a Ravenna e ad accoglierlo c’era il naso di Bac, un labrador dell’unità cinofila della guardia di finanza che ha fiutato della droga nel suo zaino. Un giovane originario del Gambia è stato arrestato nella serata di ieri, domenica 20 ottobre.

Il cane antidroga delle Fiamme Gialle, già protagonista di molti interventi a contrasto dello spaccio, è stato impiegato sui marciapiedi della stazione nell’ambito dell’attività di prevenzione e repressione al traffico di sostanze stupefacenti.

CONAD NATURAL SALUMI MRT2 28 09 – 31 01 21

Nello zaino del giovane c’era un sacchetto di cellophane con oltre 80 grammi tra marijuana e hashish già suddivisi in dosi per essere smerciate. Il gambiano è risultato anche privo di regolare permesso di soggiorno e con precedenti per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nella mattinata odierna al processo per direttissima il giudice ha convalidato l’arresto e ha disposto l’obbligo di firma a carico dell’imputato ed ha fissato, su richiesta del difensore, una nuova udienza.

CONAD APERTI BILLB 22 03 20 – 31 01 21
CONSAR BILLB 07 – 24 01 21
RECLAM RPQ WEB MASTER BILLB 15 – 31 01 21
COFARI HOME LEAD 14 12 20 – 24 01 21