Il fiuto di “Bac” colpisce ancora: pusher di 23 anni arrestato in zona Gulli

Il giovane è stato sorpreso dal cane delle Fiamme Gialle durante un controllo congiunto di carabinieri e guardia di finanza. In tasca aveva 17 grammi di marijuana

Arresto CcUn 23 enne è stato arrestato per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti nella giornata del 29 gennaio durante una operazione congiunta di guardia di finanza  e carabinieri nel capoluogo. In particolare, l’Arma stava tenendo sotto controllo un appartamento in zona Gulli, dove l’insolito via vai di ragazzi italiani e stranieri ha insospettitoi militari che, al momento opportuno,  aiutati da personale della Guardia di Finanza intervenuta con una propria unità cinofila, hanno fatto irruzione nell’abitazione sorprendendo alcuni giovani intenti a consumare dello stupefacente.

Qui l’abilità di “Bac”, il cane antidroga della Finanza,  ha permesso di trovare  17 grammi di marijuana, già confezionate in dosi pronte per lo smercio, nelle tasche di un 23enne di origine nigeriana. Considerati gli elementi raccolti dagli investigatori, l’uomo è stato dichiarato in stato di arresto. Gli altri ragazzi sono stati segnalati come assuntori alla prefettura. Disposto l’obbligo di firma dal giudice.

CONSAR HOME BILLB 08 – 30 09 20
ACCADEMIA DEL MUSICAL BILLB 17 09 – 04 10 20
CONAD APERTI BILLB 22 03 -30 09 20
REGIONE ER SCUOLA SICURA LEADERB BOTTOM 14 – 30 09 20
COFARI HOME LEAD MID 21 – 30 09 20