Il sindaco e i tavolini: «Centro più vivo. Dopo l’emergenza non si tornerà indietro»

De Pascale interviene nel dibattito alimentato dal nostro “Bombolone”

Tavolini Centro Ravenna Via NovembreRiceviamo e volentieri pubblichiamo una nota del sindaco di Ravenna Michele de Pascale che entra nel dibattito che si è sviluppato in queste ore sui social dopo il nostro commento (il cosiddetto “Bombolone”) sui tavolini del centro, in cui auspicavamo in estrema sintesi che potessero restare così anche dopo l’emergenza Covid. E dopo aver comunque dato atto al Comune, in altri articoli pubblicati anche sul nostro settimanale, di aver celermente permesso ai locali di espandersi.

«Egregio direttore, trovo la riflessione interessante e sono d’accordo con lei che il centro storico della nostra Ravenna ha acquisito un bellissimo e vivace volto europeo, ancora più dopo questi difficili mesi di lockdown in cui non abbiamo potuto né ammirarlo né viverlo».

«Essere in grado di trasformare un momento complicato in un’occasione positiva – continua la nota del sindaco – è una dote non banale, che riconosco alla nostra comunità, sempre capace nelle contingenze più dure di rimboccarsi le maniche e gettare il cuore oltre l’ostacolo, tirando fuori il meglio di sé.

Perciò per la prossima estate forse non si potrà mantenere la situazione esattamente uguale a quest’anno, ma di sicuro non si tornerà indietro rispetto a un’idea di centro più pedonale, più pulito, ordinato e soprattutto più vivo».

RAVENNANTICA – CRE BILLB 15 06 – 09 08 20
RAVENNANTICA – CLASSE CHIARO LUNA BILLB 30 06 – 31 07 20
CONSAR HOME BILLB 03 – 09 07 20
ART E PARQUET BILLB TOP 25 06 – 09 07 20
CONAD APERTI BILLB 22 03 -31 07 20