Controlli a tappeto sui lidi ravennati, multe e chiusure in alcuni bagni e locali

Sanzioni per mancato utilizzo della mascherina, assembramenti e somministrazione di alcolici a minori

Quad Polizia Locale Spiaggia 2

I quad della Polizia Locale in pattugliamento sulla spiaggia

Al via dallo scorso week-end controlli a tappetto delle forze dell’ordine sulla riviera ravennate per garantire il rispetto delle norme anticovid negli stabilimenti balneari e nei locali dove si concentra la movida dei più giovani – ma c’è da scommettere che la vigilanza continuerà e si intensificherà in occasione del fine settimana di ferragosto.

Intanto,  nella notte di San lorenzo la Polizia Locale, in collaborazione con i militari della Stazione Carabinieri di Marina Romea, ha sottoposto a controllo alcuni stabilimenti balneari delle località, rilevando, in due casi, violazioni alla normativa anti Covid e 19 e al regolamento di igiene del Comune di Ravenna per il mancato utilizzo, da parte del personale, della mascherina. In uno stabilimento balneare di Marina Romea è stata inoltre accertata la somministrazione di alcolici ad un minore di 15 anni, con conseguente denuncia all’Autorità Giudiziaria della persona addetta alla mescita e del titolare dell’attività.

FAMILA MRT 03 – 09 12 20

Recentemente, sempre per la somministrazione di alcol ai minori è stato sanzionato e disposta la chiusura per 15 giorni del bagno Singita di Marina di Ravenna, mentre è stata multata e disposta la chiusura per 5 giorni della discoteca Matilda, per assembramento, vista la presenza di centinaia di persone ammassate nel locale.

ARKA ERGO STUDIO BILLB 12 11 – 31 12 2020
CONAD APERTI BILLB 22 03 – 31 12 20
ASER LEAD BOTTOM 30 11 – 20 12 20
REGIONE ER LEGALITA LEAD 30 11 – 31 12 20