Superalcolici sul tavolo per tutti, malore per un 14enne: chiuso il bar “Baracchina”

Otto giorni di stop decisi dalla questura dopo il caso di un minorenne finito all’ospedale con un tasso alcolemico di 2,7 g/l. Già in luglio il locale era stato chiuso per una settimana

Baracchina1La questura di Ravenna ha deciso la chiusura per otto giorni del bar “Baracchina” di Riolo Terme dopo che un 14enne si è sentito male per abuso di alcolici e all’ospedale di Faenza era stato trovato con un tasso alcolemico di 2,7 g/l (pur trattandosi di un minore, come termine di paragone vale la pena ricordare che il limite per la guida sarebbe di 0,5).

Dagli accertamenti svolti dai carabinieri era emerso che nel locale era stato allestito un tavolo con varie bottiglie di superalcolici che, di fatto, erano nella disponibilità di qualsiasi cliente, eludendo in tal modo qualsiasi misura per accertare preventivamente l’età anagrafica dei consumatori.

Baracchina2Alla luce di questo, il provvedimento della divisione polizia amministrativa e sociale individua i motivi della chiusura nella tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica, con particolare riguardo alla tutela dei minori. Già a luglio, dal 7 al 13, lo Sportello unico attività produttive (Suap) della Romagna faentina aveva sospeso la licenza del locale.

ORIGINAL PARQUET BILLB MID1 FISSO 13 – 19 04 21
CONAD APERTI BILLB 22 03 20 – 30 04 21
RECLAM RPQ WEB MASTER BILLB 15 01 – 30 04 21