Ruba bicicletta da mille euro e la rivende in stazione a Ravenna a ottanta

Il ladro beccato sul fatto dalla Polizia Locale e accusato sulla base dei riscontri delle telecamere di sorveglianza. Mentre l’incauto compratore rischia l’accusa di ricettazione

Bici Rubata Polizia Locale

La bici rubata restituita dalla Polizia Locale al legittimo proprietario

È accaduto venerdì scorso in zona stazione ferroviara a Ravenna, dove agenti in borghese della Polizia Locale hanno individuato una compravendita sospetta, sorprendendo due uomini a contrattare, al prezzo di 80 euro una bici nuova, rubata il giorno prima, del valore di 1.000 euro.

Identificato immediatamente l’acquirente, dopo una estenuante fuga, i poliziotti sono riusciti a bloccare anche il ladro-venditore e a sottoporre a sequestro il denaro appena incassato.
Immediati accertamenti hanno consentito inoltre di risalire al proprietario, felice di tornare in possesso della sua preziosa bicicletta. Imporatnte, come accade sempre più spesso, il contributo delle immagini dei tanti sistemi di video sorveglianza dislocati sul territorio.

All’incauto acquirente – giustificatosi dicendo di non sapere che stesse acquistando una bici rubata – la Polizia Locale non ha naturalmente creduto e potrebbe ora dover rispondere del reato di ricettazione.
Visto il caso, e i guai in cui rischia di incappare chi compra oggetti sospetti, la Polizia Locale raccomanda ai consumatori di rivolgersi sempre a rivenditori autorizzati e qualificati.

RAVENNANTICA CRE BILLB 14 06 – 10 09 21
RAVENNANTICA CHIARO DI LUNA 15 06 – 17 08 21
CONAD APERTI BILLB 22 03 20 – 31 08 21