Fermo in coda, tenta un’inversione, ma taglia la strada a una moto: due morti

Le vittime sono un 48enne e una 56enne, coppia del Lughese. L’incidente sull’Adriatica, all’altezza di Savio

Incidente 30 marzo variante Savio

Fermo con la propria auto in coda sull’Adriatica, decide di fare inversione ma così facendo taglia la strada a una moto. Sarebbe questa la dinamica del tragico incidente che nella serata di oggi (30 marzo) ha provocato la morte di un uomo di 48 anni e di una donna di 8 anni anni più grande, coppia che abitava nel Lughese.

L’incidente è avvenuto poco prima le 19 sulla statale Adriatica, all’altezza di Savio, dove si erano formate code in entrambi i sensi di marcia a causa di un incendio che pochi minuti prima aveva coinvolto un furgoncino nei pressi della Cava Manzona. Sul posto c’era la polizia locale a regolare il traffico.

Un automobilista, proveniente da Cervia, ha quindi tentato un’inversione, finendo però per tagliare la strada alla motocicletta, anch’essa proveniente da Cervia. Nell’impatto, come detto, sono morte le due persone in sella alla due ruote.

L’uomo alla guida dell’auto e una donna al suo fianco sono stati portati al Bufalini in stato di shock.

EROSANTEROS POLIS BILLBOARD 15 04 – 12 05 24
NATURASI BILLB SEMI CECI FAGIOLI 19 – 28 04 24
CONAD INSTAGRAM BILLB 01 01 – 31 12 24