“Kaninchen”, un viaggio nell’inferno concentrazionario di Dachau

Il Lady Godiva Teatro di Eugenio Sideri affronta, con una testimonianza inedita, l’inaudito della Shoah. In scena al Teatro Rasi di Ravenna il 20 febbraio 2019


Il teatro è luogo privilegiato per la ricerca di un linguaggio che possa tramandare la memoria dei campi di sterminio nazisti, offrendo al racconto e alla testimonianza di quell’orrore una possibilità di immaginazione dell’inimmaginabile, di comprensione dell’incomprensibile, di conoscenza del male. Questo è Kaninchen, di Antonella Gullota, messo in scena da Eugenio Sideri, interpretato da Elio Ragno: un “viaggio” nel campo di Dachau che scava nei ricordi lucidi di un sopravvissuto e nell’abisso di sofferenze inaudite, portando la memoria personale a farsi memoria collettiva.

Sipario al Teatro Rasi, mercoledì 20 febbraio 2019, per la Stagione dei Teatri 2018/2019.
Biglietti già disponibili in prevendita. Info www.ravennateatro.com

FAMILA – HOME MRT2 16 – 22 05 19
CONSAR – HOME BILLB MID1 20-26 05 19
DECO – PIADINA LORIANA CULT LEAD SPETTACOLI 01 01 – 31 12 18
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19