Quando il grande cinema esplora il mondo degli adolescenti: “Youth in the world”

Nove film a ingresso gratuito per parlare di scuola, formazione, conflitto, lutto, amore, dalla Francia alla Slovenia, dall’Italia agli Usa. Proiezioni al Jolly e al circolo Abajur. Visioni mattutine per le scuole

54405Il passaggio dall’infanzia all’età adulta è un tema universale e da sempre caro al mondo della narrativa e del cinema. Ecco allora a Ravenna – a partire dall’1 aprile e fino a metà maggio tutti i lunedì al Cinema Jolly e alcune settimane al Circolo Abajur –  la nuova rassegna di cinema “Youth in the World”, organizzata da Ravenna Cinema in sinergia con le sue manifestazioni storiche “Soundscreen Film Festival” e “Per non morire di televisione”. In tutto si tratta di nove lungometraggi e otto corti, tutti a ingresso gratuito e legati da un filo conduttore preciso: si rivolgono innanzitutto a un pubblico di adolescenti e parlano di temi che li riguardano da vicino. I protagonisti dei film proposti sono infatti ragazzi da tutto il mondo; e le proiezioni sono rivolte, oltre che al normale pubblico amante del grande cinema d’autore, anche e soprattutto agli studenti e alle studentesse delle scuole superiori di Ravenna, con speciali proiezioni mattutine a loro riservate per favorire lo sviluppo della cultura cinematografica tra gli alunni e i docenti (orari proiezioni mattutine Cinema Jolly: ore 8.15 e 10.30. Le classi interessate possono partecipare a uno o più film; e su richiesta anche a tutte. Per prenotare uno o più film: mandare una mail all’indirizzo ravennacinema@gmail.com oppure 338.2964371).

Le parole chiave di questa rassegna “ Youth in the World” non possono quindi che essere crescita civile, integrazione sociale e relazioni interculturali. Mostrare storie di adolescenti di tutto il mondo, tra analogie, desideri e sogni comuni. Proporre film su “la meglio e la peggio gioventù” nel mondo intero, in tutte le possibili situazioni e sfaccettature, per conoscersi meglio tra giovani; ma anche per far conoscere meglio l’universo dei Giovani nel Mondo. Partire da film sui giovani per incrociare i giovani tra di loro in un’ottica di curiosità, conoscenza, rispetto e inclusione.

COOP SAN VITALE MRT TEODORIGO 26 10 – 08 11 20

I film spaziano dalla fiction al biopic, dal documentario all’animazione, in una selezione che evita ogni facile stereotipo e cerca originalità, contemporaneità e freschezza, con particolare attenzione alle opere dei nuovi talenti del cinema, già premiate nei principali festival internazionali. Nel box grande accanto il programma completo della rassegna serale aperto a tutti, nel box grigio i dettagli per le proiezioni mattutine, sempre gratuite, riservate invece alle scuole.

A seguire il calendareio con tutto il programma serale aperto al pubblico della rassegna “Youth in the World”

Lunedì 1 aprile Cinema Jolly ore 21: La profezia dell’armadillo di Emanuele Scaringi, Italia 2018, tratto dalla graphic-novel di Zerocalcare.

Lunedì 8 aprile Cinema Jolly ore 21: M.I.A. La cattiva ragazza della musica di Steve Loveridge, Uk/Sri Lanka 2018 (Miglior Documentario Sundance 2018). Da figlia di rifugiati dello Sri Lanka, fino a diventare una delle pop star più famose del pianeta. È la vita della rapper M.I.A Matang.

Giovedì 11 aprile Cineclub Abajur ore 21: Festival tout court: cortometraggi francofoni, proiettati in lingua francese con sottotitoli italiani.

Lunedì 15 aprile Cinema Jolly ore 21: Il professore cambia scuola di Olivier Ayache-Vidal, Francia 2017. François è professore di lettere al prestigioso liceo Henri IV di Parigi. Un giorno, senza volerlo, viene trasferito in un liceo della banlieue, una delle zone più disagiate di Parigi.

Lunedì 29 aprile Cinema Jolly ore 21: Lady Bird di Greta Gerwig, Usa 2017. È il 2002, e Christine frequenta l’ultimo anno del liceo a Sacramento ed è nella fase critica dell’adolescenza.

Giovedì 2 maggio Cineclub Abajur alle 21, Indivisibili di Edoardo De Angelis, Italia 2016, premio Fedic a Venezia 2016. Vincitore David di Donatello 2017 e Nastri d’Argento 2017. Dasy e Viola sono due ragazzine gemelle siamesi un giorno le sorelle scoprono che la chirurgia ha nuove tecniche, e che c’è la possibilità di poter essere separate, ma la famiglia le pone di fronte ad un ricatto morale…

Lunedì 6 maggio Cinema Jolly alle 21: La paranza dei bambini di Claudio Giovannesi, Italia 2019, Orso d’Argento miglior sceneggiatura 2019, dall’omonimo romanzo di Roberto Saviano. Un gruppo di 15enni del Rione Sanità affamati di potere e soldi facili, si fa largo sulla scena criminale della città.

Giovedì 9 maggio Cineclub Abajur alle 21, Class Enemy, Razredni Sovražnik, Slovenia 2013, 110′, miglior Film Settimana della Critica. Slovenia, oggi. Un liceo come tanti dove arriva il nuovo supplente di tedesco, il durissimo e glaciale professore Zupan. Un violento corto circuito didattico, ma al quale si aggiunge una tragedia: Sabina, una delle ragazze della classe, si suicida.

Lunedì 13 maggio Cinema Jolly alle 21, La melodie, Rachid Hami, Francia 2017. Simon, un violinista di concerti classici rimasto senza contratto, per sopravvivere accetta la proposta di una scuola media nella banlieue di Parigi per dare lezioni di violino.

Proiezioni al Cinema Jolly: ingresso gratuito. Proiezioni al Cineclub Abajur: ingresso gratuito riservato ai soci Aics.

REGIONE ER PARTECIPAZIONE LEADERB MID1 26 10 – 11 11 20
CONAD APERTI BILLB 22 03 -31 10 20
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 20