A Ravenna “L’urlo di Dante” di Fragorzi, dipinti e sculture ispirate alla Commedia

La mostra sarà visibile alla Biblioteca Oriani fino al 15 dicembre e conterrà opere frutto di una interpetazione libera e variegata dell’artista

Mostra FragorziDomenica 1 dicembre alle 17 nel Chiostro della Biblioteca Oriani verrà inaugurata la mostra di Mauro Fragorzi intitolata “L’urlo di Dante” e composta da una serie di dipinti e sculture ispirate all’universo dantesco.
Le opere, realizzate dal 2016 ad oggi, sono il frutto di un’esigenza interiore che l’artista ha espresso specchiandosi nella complessità dell’opera del Poeta, in particolare nel Purgatorio. Si tratta di una ricerca espressiva assai libera e soltanto a volte ispirata all’iconografia classica, un’interpretazione ampia definita con materiali e tecniche molto diverse tra loro, a segnalare il percorso variegato e non ordinario della ricerca artistica di Fragorzi.
Dante è un tema sempre attuale e l’urlo, il grido annunciato dall’artista, vuole essere un richiamo ideale lasciato dal Sommo poeta a tutti noi per far tesoro della sua eredità di uomo di alti valori e profonde sofferenze, al fine di vivere nel migliore dei modi la nostra storia terrena.

La mostra di Fragorzi, insertita nel programma delle celebrazioni dantesche, sarà visibile fino al 15 dicembre e presenterà anche una serie di opere relative al ciclo pittorico precedente, “Trasformazioni”, dedicato al cambiamento interiore. L’apertura al pubblico è prevista il lunedì e venerdì dalle 8.30 alle 13; il martedì e giovedì dalle 8.30 alle 13.30 e dallle 15 alle 18.30; sabato e domenica dalle 15 alle 20.

ESP AREA PLUS – HOME BILLB MID FISSO 22 11 – 08 12 21
CONAD CONSEGNA A DOMICILIO BILLB 03 – 31 12 21
RAVENNANTICA MOSY NUOVO BILLB 17 09 – 31 12 21