Rinviato il “Paradiso” delle Albe, tra gli eventi clou delle celebrazioni dantesche

Lo spettacolo “partecipato” si terrà solo nel 2022. «Non potevamo snaturarlo, necessari gli assembramenti»

Martinelli ZoomIl Paradiso del Teatro delle Albe – l’evento clou della stagione culturale ravennate e tra gli appuntamenti più attesi delle celebrazioni dantesche, previsto inizialmente per la prossima estate nell’ambito del Ravenna Festival – è stato rinviato al 2022,

Lo hanno annunciato lunedì sera gli stessi autori, Marco Martinelli ed Ermanna Montanari delle Albe, durante una videoconferenza nell’ambito del cosiddetto Cantiere Dante. Oltre 200 persone hanno seguito l’incontro sul canale Youtube (il video in fondo all’articolo), a cui ha partecipato anche il sindaco Michele de Pascale. Persone coinvolte direttamente anche nell’allestimento dello spettacolo, come noto “partecipato dal basso”, con protagonisti anche tanti cittadini volontari, come successo per l’Inferno (nel 2017) e il Purgatorio (nel 2019).

Spettacoli che – ha ricordato Martinelli – erano incentrati proprio su quegli assembramenti al momento ancora vietati a causa della pandemia. Così come «la grande forza» anche del Paradiso avrebbe dovuto essere proprio la partecipazione dei cittadini. Da qui la decisione di rinviare al 2022, per non «snaturare» la natura dell’opera. Con l’obiettivo di riuscire il prossimo anno a riproporre anche l’Inferno e il Purgatorio e completare così la “trilogia” dantesca.

CENTRALE LATTE CESENA BILLB 03 – 16 05 20
RAVENNANTICA MOSTRE TAMO BILLB TOP 08 04 – 30 06 21
EROSANTEROS POLIS – HOME E CULT BILLB TOP – 01 – 16 05 21
CONAD APERTI BILLB 22 03 20 – 31 05 21