La biblioteca Omicini cambia sede: da marzo sarà in piazza della Libertà

Il 25 gennaio la presentazione pubblica del progetto di allestimento

Biblioteca Celso OmiciniLa biblioteca comunale Celso Omicini di Castiglione di Ravenna cambia sede. Ospitata fino ad oggi negli spazi del Consiglio territoriale in via Vittorio Veneto, si trasferirà nei nuovi locali di piazza della Libertà 10. Il completamento dei lavori è previsto per la fine di marzo. Il progetto del nuovo allestimento sarà presentato mercoledì 25 gennaio alle 20.30 nella sala Tamerice di via Vittorio Veneto 21 (attuale sede).

La nuova sede si compone di due piani, che verranno completamente riallestiti con arredi funzionali. In tutta la biblioteca ci saranno nuovi scaffali, con l’obiettivo di rendere più spaziosi e accoglienti gli ambienti e di costituire un’area innovativa completamente dedicata a bambini e ragazzi.

Il piano terra ospiterà due spazi dedicati alle giovani generazioni: l’area per bambini da zero a sei anni, con i libri del programma nazionale “Nati per Leggere”, e lo spazio gaming e ludoteca, con un’ampia scelta di giochi da tavolo. Al primo piano sarà, invece, ricavato ulteriore spazio per l’archivio e il patrimonio retrospettivo.

Il progetto permetterà di avviare contestualmente una graduale revisione del patrimonio della biblioteca e della sua collocazione, con operazioni di immagazzinamento o scarto e di messa in evidenza delle tante novità acquistate negli ultimi anni. Fra queste, una sezione dedicata alle attualità e alla riscoperta dei classici e scaffali tematici come quelli dedicati ai libri “dal mondo” in lingua straniera e alla lettura accessibile con i materiali nelle comunicazioni alternative.

Mentre termineranno i lavori sarà comunque possibile usufruire della biblioteca nei nuovi spazi, parzialmente arredati, nei consueti orari di apertura (martedì, venerdì e sabato dalle 9 alle 12; mercoledì e giovedì dalle 14.30 alle 18.30.

Alla serata del 25 gennaio parteciperanno il vicesindaco Eugenio Fusignani, l’assessore alla Cultura Fabio Sbaraglia, la direttrice dell’Istituzione Classense Silvia Masi, la presidente del Consiglio territoriale Edera Fusconi, la responsabile dell’unità organizzativa Pubblica Lettura e Biblioteche Decentrate dell’Istituzione Classense Nicoletta Bacco.

ARTIGIANO DELLA PIZZA BILLB 03 – 12 02 23
DARSENALE BILLB BRUNCH 01 01 – 12 02 23
TOP RENT BILLBOARD 25 01 – 28 02 23
CONAD CONSEGNA A DOMICILIO BILLB 01 01 – 31 12 23