Il nubifragio del 28 giugno ha causato danni ai privati per quasi 4 milioni di euro

La stima per il patrimonio pubblico è invece di 1,6 milioni. Il Comune invia le richieste di contributi alla Regione

RAVENNA 28/06/17. NUBIFRAGIO, DANNI CAUSATI DA VENTO E PIOGGIA

NUBIFRAGIO, DANNI CAUSATI DA VENTO E PIOGGIA. VIA GULLI

La stima complessiva dei danni subiti dai privati nel comune di Ravenna per il nubifragio del 28 giugno ammonta a oltre 3,9 milionidi euro. Il totale deriva dalla somma delle 519 segnalazioni inviate all’amministrazione comunale: 430 da privati cittadini, 65 da attività produttive, 24 da attività agricole e industriali. Le segnalazioni erano state richieste esclusivamente ai fini della ricognizione prevista dalla legge e non costituiscono riconoscimento automatico di eventuali contributi a carico della finanza pubblica. La possibilità di ottenere finanziamenti verrà eventualmente comunicata in seguito. A questo proposito Palazzo Merlato raccomanda di tenere traccia delle fatture o ricevute di tutti i pagamenti effettuati relativamente ai danni subiti dagli eventi atmosferici eccezionali, necessarie nel caso in cui, in una fase successiva, sia possibile chiedere contributi regionali o statali.

Per quanto concerne il patrimonio pubblico, il Comune ha provveduto ad inviare alla Regione la richiesta di contributo (ai sensi dell’articolo 10 della legge regionale 1 del 2005) relativo agli interventi messi in atto dall’assessorato alla Protezione civile per fronteggiare l’emergenza: il contributo richiesto, che scaturisce dalle somme relative alle singole voci di intervento, ammonta a circa 1,55 milioni di euro.

FAMILA – HOME MRT2 14 – 20 11 19

L’elenco degli interventi è suddiviso per zone, riguarda interventi di somma urgenza in corso di attuazione o già eseguiti, e ricomprende, tra l’altro, danni legati a problemi di alberature, pali di pubblica illuminazione divelti, allagamenti, ripristino della viabilità, messa in sicurezza di edifici pubblici tra cui impianti sportivi ed edifici scolastici colpiti. Tra le azioni di intervento e ripristino immediato rientrano anche quelle legate al successivo monitoraggio, soprattutto su alberature non cadute, inteso ad evitare situazioni di pericolo ed ulteriori danni a persone e a cose.

 

LA MUCCA VIOLA – BILLB MID1 11 – 25 11 19
RAVEGAN HOME BILLB 11 – 24 11 19
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 19