Partito il cantiere al teatro Rossini: completamento previsto per ottobre 2020

Progetto da 570mila euro per manutenzione straordinaria e consolidamento sismico

Lugo Luogo Di Culturajpg14Con l’installazione dei ponteggi, cominciano oggi giovedì 27 giugno i lavori di manutenzione straordinaria e di consolidamento sismico al teatro Rossini di Lugo. Gli interventi previsti nel progetto, con un investimento complessivo di quasi 570mila euro, verranno realizzati in un lasso di tempo di sedici mesi, con inizio a fine giugno e ultimazione entro il mese di ottobre 2020.

I principali lavori prevedono opere antisismiche e di restauro. In particolare, le opere antisismiche saranno effettuate nella parte superiore delle murature longitudinali esterne (interessando le zone comprese tra il boccascena e la parte retrostante del palcoscenico), nelle murature del foyer del teatro, consolidando le pareti portanti perpendicolari alla facciata principale, e nella struttura del boccascena stesso. Le opere edili e di restauro riguarderanno il ripristino degli intonaci delle facciate esterne, nelle parti interessate dalle opere antisismiche e, all’interno, il ripristino degli intonaci del foyer e del boccascena con le tecniche del restauro architettonico-artistico.

FAMILA MRT 24 11 – 02 12 20

Il progetto prevede inoltre opere meccaniche, elettriche, speciali e antincendio nonché relative al miglioramento degli apparati scenotecnici, per garantire l’efficienza degli impianti tecnologici e soddisfare il comfort interno dello storico, settecentesco, teatro comunale tipologicamente definito “barocco all’italiana”.

Esclusivamente durante l’installazione dei ponteggi ci saranno alcune modifiche alla viabilità. Dalle 8 di giovedì 27 giugno sarà chiuso largo Francesco Balilla Pratella e, salvo imprevisti, dalle 8 di venerdì 28 giugno sarà chiuso vicolo del Teatro.

ARKA ERGO STUDIO BILLB 12 11 – 31 12 2020
CONAD APERTI BILLB 22 03 – 31 12 20
ASER LEAD BOTTOM 30 11 – 20 12 20
REGIONE ER LEGALITA LEAD 30 11 – 31 12 20