Progetto “Hub portuale di Ravenna”, arrivate due offerte per l’appalto da 235milioni

Il 24 febbraio verranno aperte le buste digitali. L’obiettivo è iniziare a scavare verso fine anno

2118 Navi Al PortoÈ scaduto alle 13 di oggi, 14 febbraio, il termine per la presentazione delle offerte relative alla gara europea a procedura aperta per l’affidamento della progettazione esecutiva e della realizzazione dei lavori del cosiddetto “Hub portuale di Ravenna”. Si tratta del progetto (un maxi appalto con base d’asta da 235 milioni di euro)  atteso da anni che prevede in particolare l’escavo del canale del porto.

Le offerte arrivate sono state due, rendono noto da Autorità Portuale. Ma le imprese potrebbero essere di più, in quanto era possibile formulare l’offerta insieme ad altri soggetti, “in ragione della complessità delle opere la cui realizzazione è richiesta nel bando”.

FAMILA MRT2 27 02 – 04 03 20

Le buste digitali saranno aperte nella mattinata del 24 febbraio. Le offerte saranno poi esaminate per arrivare all’aggiudicazione dei lavori nei prossimi mesi con l’obiettivo di Autorità portuale che è quello di iniziare a scavare a fine anno. Il progetto che dovrà portare i fondali a una profondità di 12,5 metri, rimuovendo in totale 4,7 milioni di metri cubi di materiale, durerà poi anni: Autorità Portuale nel bando concedeva 3.100 giorni (8 anni e mezzo) ma chi si sarà impegnato a farlo in tempi minori avrà un punteggio migliore per la graduatoria.

CENTRALE LATTE CESENA BILLB HOME 27 02 – 04 03 20
AGENZIA MARIS BILLB CP 25 02 – 31 03 20
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 19 – 31 12 20