Il premier Conte in visita alla Caviro con i vertici nazionali di Confcooperative

Per il presidente del Consiglio un incontro riservato con i big delle coop bianche, il taglio del nastro di un impianto che aggiorna quello inaugurato a giugno 2019 per la produzione di biometano e un dibattito pubblico

83930256 837146286767338 1464410451516325888 OIl presidente del Consiglio dei ministri, Giuseppe Conte, sarà a Faenza il 24 febbraio in visita alla sede della Caviro in via Convertite per inaugurare un nuovo impianto con i vertici nazionali di Confcooperative. L’arrivo del premier è atteso per le 14 e dopo un momento di incontro riservato, il programma prevede il taglio del nastro e a seguire un dibattito aperto al pubblico (su invito per gli associati) con la presenza di Carlo Dalmonte (presidente Caviro) e Maurizio Gardini (presidente nazionale di Confcoop).

L’impianto da inaugurare è una implementazione di quello per la produzione di biometano dai sottoprodotti della filiera agroalimentare inaugurato a giugno 2019 dopo la riconversione di uno stabilimento per la produzione di biogas. In buona sostanza si tratta di un impianto per la cattura della CO2.

COOP SAN VITALE MRT MATER NATURAE 12 – 25 10 20

Quella manfreda sarà l’ultima tappa di una giornata tutta romagnola per Conte, a stretto contatto con il mondo delle cooperative bianche. Prima della Caviro è prevista una visita all’aeroporto “Ridolfi” di Forlì – ancora alle prese con le ultime procedure burocratiche per tornare alla piena operatività – e poi alla Orogel di Cesena. Dopo la visita alla Caviro è previsto il rientro a Roma in aereo.

STUDIO MARTINI ADV FLESSIBILITA LEAD TOP 19 – 25 10 20
CONAD APERTI BILLB 22 03 -31 10 20
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 20
REGIONE ER PARTECIPAZIONE LEADERB BOTTOM 19 10 – 11 11 20