Speleologi: «Le leggi non consentono di ampliare le estrazioni a Monte Tondo»

La Federazione regionale ricorda gli accordi definiti vent’anni fa e propone di concedere un anno di proroga alle attività della Saint Gobain senza ampliamenti di aree per completare nel frattempo l’aggiornamento del piano attività estrattive

Cava Casola Valsenio«Com’è possibile, nell’ambito della revisione del piano infraregionale delle attività estrattive (Piae), autorizzare l’estrazione di ulteriori 2,4 milioni di metri cubi dalla cava di Monte Tondo nel rispetto di ogni vincolo esistente? Non è possibile alcun ampliamento rispettando le norme di protezione dell’ambiente». La Federazione speleologica regionale dell’Emilia-Romagna torna sulla questione dell’ampliamento delle estrazioni di gesso a Casola Valsenio.

In una nota firmata da Massimo Ercolani, la Federazione ricorda che lo studio Arpa del 2001 e il successivo Piae concedono una cubatura estraibile di 4-4,5 milioni di metri cubi, entro un’area ben definita: «A suo tempo tutte le parti in causa concordarono che concedere una ulteriore cubatura in un’area più vasta era incompatibile con l’ambiente. Oggi, accettare la richiesta della multinazionale Saint Gobain smentisce clamorosamente quanto pattuito». Gli speleologi accusano le amministrazioni locali di non aver fatto nulla in 20 anni per avviare una riconversione produttiva tale da consentire la cessazione dell’attività estrattiva salvaguardando nel contempo l’occupazione.

Fino al 19 ottobre è consentita l’attività estrattiva per l’autorizzazione convenzionata. Allora cosa fare? «La sola cosa seria da fare è concedere la proroga di un anno all’estrazione, come previsto dalle norme vigenti, quindi procedere all’approvazione del Piae in tempi brevi. La procedura di revisione è iniziata ben quattro anni fa è tempo di concludere. Per quanto riguarda la richiesta di un provvedimento autorizzativo unico regionale di Saint Gobain per la proroga dell’attività sino al 2028 nell’attuale area stabilita dal Piae vigente, ribadiamo che questa autorizzazione non può esser concessa».

RECLAM IL TEATRO FA CENTRO BILLB 22 11 – 31 12 22
CNA PARTI COL PIEDE GIUSTO BILLB 17 10 – 25 12 22
CONAD CONSEGNA A DOMICILIO BILLB 03 11 21 – 31 12 22
ASER LEAD BOTTOM 01 09 – 31 12 22