La sinistra a Lugo candida l’ex assessora della giunta Ranalli, Valeria Ricci

Si dimise in polemica per la questione dell’ampliamento dei pozzi di estrazione gas a Bagnacavallo e San Potito

Valeria RicciSarà l’ex assessora al Welfare Valeria Ricci, lughese classe 1983, la candidata a sindaco della lista “Per la Sinistra” di Lugo. Ricci si dimise da assessora della giunta di centrosinistra di Davide Ranalli (che, come noto, corre anche per le prossime amministrative) in polemica per la questione dell’ampliamento dei pozzi di estrazione gas a Bagnacavallo e San Potito.

La lista “Per la Sinistra” nasce su iniziativa del Partito Comunista Italiano e di Rifondazione Comunista, che si batte ovviamente contro «la destra leghista» ma che si presenta anche in opposizione al Pd, che – si legge in una nota inviata alla stampa – «ha assunto un linguaggio sempre più di destra nelle soluzioni alla crisi economica»,  «non gestisce l’immigrazione, ma crea i lager libici, non pensa ad un Paese che punti ad energie alternative, ma come vediamo nel nostro territorio, difende i Pozzi di petrolio e i vecchi sistemi di potere. Vuole ancora costruire centri commerciali, rimettendoci denaro pubblico».

FAMILA – HOME MRT2 22 – 28 08 19

I candidati al consiglio comunale sono: Valgimigli Secondo, Testi Mirna, Ronzullo Angelantonio, Iorio Luigi, Silvestrini Sara, Zannoni Marco, Paolini Bighini Aurora, Guerra Gianpaolo, Martini Giovanni, Zannelli Adriana, Pomona Luciano, Ghiselli Vincenzo, Di Maria Palmiro, Iorio Rita, Ricci Umberto e Paolini Delia.

Programma politico e altre informazioni sul sito : www.valeriariccisindaco.it

RAVEGAN HOME BILLB 12-31 08 19
DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 19
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 – 31 12 19