I Savana Funk annullano il concerto per motivi politici: «Non suoniamo per la Lega»

La band emiliano-romagnola doveva esibirsi all’osteria Passatelli durante la cena elettorale di Rolano, che replica: «I miei sostenitori non se ne sarebbero andati…»

Savana Funk Peruch

I Savana Funk

I Savana Funk, band emiliano-romagnola nota anche per essere salita questa estate sul palco del tour di Jovanotti, si è rifiutata di esibirsi, come da programma, all’osteria Passatelli del Mariani, a Ravenna, per motivi politici.

Il concerto era in programma ieri sera (23 gennaio) ma nel pomeriggio la band ha scoperto che avrebbe dovuto suonare durante una cena elettorale della Lega.

FAMILA MRT2 27 02 – 04 03 20

«Siamo venuti solo in questo momento a conoscenza che il palco sarà usato per dei fini politici che non condividiamo – ha scritto ieri la band sulla propria pagina Facebook –. Ci dispiace tantissimo per tutte le persone che hanno già prenotato, ma riteniamo non ci siano le condizioni per suonare, e altrettanto ci sentiamo presi in giro per non essere stati avvisati in tempo utile».

La cena “incriminata” era stata organizzata da amici e sostenitori per la candidatura di Gianfilippo Nicola Rolando, già consigliere comunale per la Lega a Ravenna e candidato anche per l’Assemblea regionale alle elezioni di domenica. «Una decisione che rispetto – commenta Rolando, sottolineando come fossero circa 200 i presenti alla cena, in attesa dell’esibizione – ma che non condivido semplicemente perché peraltro la band doveva iniziare a suonare verso le 22.30 proprio perché i tavoli erano nella stragrande maggioranza prenotati per la mia cena elettorale. Nessuno dei mie sostenitori avrebbe abbandonato la sala per dimostrare il dissenso politico verso le idee della band musicale al momento dell’inizio della loro esibizione . La differenza sta tutta qui . Nella tolleranza e nel rispetto».

TORNERIA IN LEGNO CP BILLB TOP 30 01 – 29 02 2020
AGENZIA MARIS BILLB CP 25 02 – 31 03 20
RD CASA ANNUNCI – HOME LEAD BOTTOM 01 01 19 – 31 12 20