Azzolina a Ravenna: «Abbiate fiducia nella scuola. Gestiremo bene i casi di Covid»

La ministra alla Classense: «Ereditiamo anni di tagli. Ma dobbiamo essere orgogliosi: i lavori di edilizia leggera resteranno anche in futuro»

Image0

Lucia Azzolina con il sindaco Michele de Pascale alla Classense di Ravenna

«Dobbiamo essere orgogliosi di questo risultato, perché la ripartenza della scuola non era affatto una cosa scontata. C’è stato un grande lavoro dietro, durante tutta l’estate, per il quale devo ringraziare tutti i soggetti coinvolti». La ministra Lucia Azzolina ha parlato così – ringraziando in particolare «un’eccellenza» come Stefano Versari, direttore dell’Ufficio Scolastico Regionale – alla biblioteca Classense di Ravenna, invitata in occasione della presentazione dei progetti delle scuole ravennati nell’ambito delle celebrazioni del settimo centenario dantesco.

«Abbiate fiducia – ha continuato la ministra –, fiducia nella scuola, e fiducia nei ragazzi, che ho visto molto meno ansiosi degli adulti, per fortuna. Ci sono già stati casi di Covid, ma li stiamo gestendo, e li gesteremo grazie alla macchina organizzativa imponente che abbiamo messo in piedi».

«Non sarà un anno facile, ne siamo tutti consapevoli – ha detto ancora Azzolina – anche perché ereditiamo una scuola gravata negli anni da troppi tagli, di cui ora si stanno accorgendo tutti. Il lockdown è servito anche a questo, a far riscoprire l’importanza della scuola».

Il ministro ha poi sottolineato i lavori di edilizia cosiddetta “leggera” che hanno permesso di ricavare in tutta Italia «10mila aule in più – assicura –. Sono lavori che resteranno in futuro e di cui andare orgogliosi, anche questo è un ammodernamento dell’edilizia scolastica».

ACCADEMIA DEL MUSICAL BILLB 17 09 – 04 10 20
CONSAR HOME BILLB 08 – 30 09 20
CONAD APERTI BILLB 22 03 -30 09 20
COFARI HOME LEAD MID 21 – 30 09 20
REGIONE ER SCUOLA SICURA LEADERB BOTTOM 14 – 30 09 20