Il viaggio di Michele Buda nell’ex Zuccherificio: nuova tappa di Cristallino

Sabato 17 novembre doppia inaugurazione a Cesena

350c5866 D007 4440 B940 C377aec45b79Sabato 17 novembre una doppia inaugurazione per il secondo e ultimo progetto espositivo del Festival Cristallino, alle ore 10.30 nel Foyer del Teatro Bonci di Cesena e alle ore 18 negli spazi di Corte Zavattini 31, sempre a Cesena.

Il fotografo Michele Buda in “Archivio Quasimodo” condurrà i visitatori in un viaggio dove la ricerca sul contesto urbano si connette alla dimensione autobiografica, secondo una lettura divergente dell’area dell’Ex-Zuccherificio.

FAMILA – HOME MRT2 17 – 23 10 19

La mostra, che proseguirà fino al 16 dicembre, ci presenta uno scorcio di queste realtà abitative, secondo una poetica analitica e chirurgica, nella quale il medium fotografico aderisce al suo carattere di strumento di scavo. “Negli scatti di Buda – si legge nella cartella stampa – la leggibilità totale della scena, sorretta da quella clarté cartesiana che interessa naturaliter la composizione fotografica, diventa recinto di fissità contemplativa, traducendo la stessa dimensione metafisica che ci coglie talvolta quando ci troviamo assorti a fissare un punto qualsiasi nello spazio che abbiamo di fronte”.

Michele Buda terrà anche un workshop in Corte Zavattini sabato 24 e domenica 25 novembre, in cui indaga l’aspetto documentario del medium fotografico unito a quello creativo, personale o espressivo. Nella fase pratica del workshop i partecipanti saranno guidati in un percorso di ricognizione fotografica e prospettica degli elementi architettonico/paesaggistici che caratterizzano le aree del Fiume Savio e del complesso edilizio ad esso limitrofo.

DECO – PIADINA LORIANA LEAD HOME E CULT SPETTACOLI 01 01 – 31 12 19