Al festival di Venezia premio alla carriera al compositore romagnolo Andrea Guerra

Il riconoscimento in una rassegna collaterale della Mostra grazie alle colonne sonore curate dal musicista di Santarcangelo, tra cui quella de “La Finestra di fronte” di Ozpetek

Corsini (a Sx) E Guerra Durante La Premiazione

Andrea Guerra con il premio alla carriera a Venezia insieme all’assessore Corsini

Al musicista romagnolo Andrea Guerra va il premio alla carriera – per la sua attività di compositore di colonne sonore di film – alla quinta edizione del Soundtrack Stars Award, rassegna collaterale della 74esima Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia. A premiare il musicista e compositore di Santarcangelo di Romagna, è stato l’assessore regionale al Turismo dell’Emilia-Romagna, il ravennate Andrea Corsini, durante una cerimonia svoltasi questo pomeriggio (venerdì 8 settembre) all’Hotel Excelsior del Lido di Venezia.

«È con grande piacere – ha detto l’assessore Corsini – che consegno ad Andrea Guerra questo riconoscimento. Un artista della nostra terra, la cui carriera è stata segnata da importanti traguardi da un punto di vista artistico e che oggi viene premiata nell’ambito della prestigiosa Venezia74».

CONAD BIRRA POETA HOME MRT2 24 – 26 06 19

Il Soundtrack Stars Award valuta le colonna sonora tra le opere in selezione ufficiale alla Mostra del cinema di Venezia. La giuria, guidata quest’anno dal presidente Sngci, Laura Delli Colli, era formata da Antonella Nesi (Adnkronos), Stefania Ulivi (Corriere della Sera e Corriere.it) e Giuseppe Fantasia (Huffington Post): giurata d’eccezione la cantante Paola Turci.

Biografia. Nato nell’ottobre del 1961 a Santarcangelo di Romagna, Andrea Guerra ha studiato composizione e arrangiamento a Bologna con il maestro Ettore Ballotta. Dopo essersi trasferito a Roma, Guerra ha iniziato la sua carriera componendo musica per documentari naturalistici. Guerra, che scrive anche colonne sonore per numerose serie e miniserie televisive, ha composto più di cento colonne sonore per film di vario genere, lavorando con registi quali Ettore Scola, Rob Marshall, Terry George, Griffin Dunne, Maneesh Sharma, Zhang Yuan, Gabriele Muccino. Ha collaborato anche con Ferzan Ozpetek, Giuseppe Bertolucci, Riccardo Milani, Roberto Faenza ed Emanuele Crialese.
Nel palmares un David di Donatello per la colonna sonora del film di Ferzan Ozpetek La Finestra di Fronte (2003): l’album della colonna sonora ha venduto più di 75 mila copie ed è diventata Disco d’oro, mentre il singolo “Gocce di memoria”, scritto da Guerra e cantato da Giorgia, è stato una hit di successo in Italia, vendendo più di 120 mila copie e diventando Disco di platino. Guerra ha inoltre vinto due Italian Music Award, uno per la miglior composizione e un altro per il miglior arrangiamento.

 

CINEMAINCENTRO – CINEMADIVINO HOME BILLB MID1 19 06 – 21 07 19
DECO – PIADINA LORIANA CULT LEAD SPETTACOLI 01 01 – 31 12 18