Braschi al Primo Maggio: è l’unico artista romagnolo al Concertone di Roma

Dopo la partecipazione all’ultimo Festival di Sanremo e la polemica con Matteo Salvini

BraschiClasse 1991 di Santarcangelo di Romagna, Federico Braschi, in arte solo Braschi, è uno dei nomi in grande ascesa della scena romagnola. Protagonista (anche per essere stato attaccato da Matteo Salvini...) all’ultimo Festival di Sanremo nella sezione Nuove Proposte (qui sotto il videoclip della canzone, girato a New York), ora è in procinto di salire sul palco del Concertone del Primo Maggio di Roma.

Braschi è l’unico artista romagnolo che sarà presente alla grande manifestazione romana dove sono attesi, tra gli altri, Le Luci della Centrale Elettrica, Editors, Edoardo Bennato, Planet Funk, Public Service Broadcasting, Brunori SAS, Bombino, Levante, Motta, Frabrizio Moro, Francesco Gabbani, Samuel e Lo Stato Sociale.
Braschi sta presentando il suo vero e proprio disco d’esordio, “Trasparente”. In passato vanta collaborazioni con JD Foster e Calexico.