Bambini e anziani portati fuori di casa in gommone dai vigili del fuoco

A Lido di Savio decine di evacuati. Necessario l’intervento anche di un’ambulanza per una persona rimasta nell’auto allagata

Sono ore davvero drammatiche un po’ in tutta la provincia per il maltempo. La situazione più seria si è verificata a Lido di Savio, dove le strade si sono trasformate in canali e i vigili del fuoco sono intervenuti con sommozzatori e gommoni per far evacuare decine di persone che si sono ritrovate in casa fino anche a un metro d’acqua. Fra di loro anche bambini (di cui uno in dialisi) e anziani. Non ci sono feriti, anche se nella notte si è resa necessario l’intervento di un’ambulanza per soccorrere una persona rimasta per alcuni minuti in auto con l’acqua che era entrata all’interno dell’abitacolo.

Da stamattina al comando dei vigili urbani di Ravenna è attivo il Coc (Centro Operativo Comunale) al fine di attivare tutte le misure di prevenzione e di controllo del territorio alla luce del perdurare delle cattive condizioni meteorologiche che hanno flagellato il litorale.

Come scritto anche nell’articolo tra i correlati qui a fianco, da segnalare su tutta la provincia alberi abbattuti, strade e case allagate. A Ravenna è crollata una tettoia in via Gulli e non era possibile accedere alla zona del porto e del polo chimico anche per gli stessi lavoratori.

ESP AREA PLUS – HOME BILLB MID FISSO 22 11 – 08 12 21
CONAD CONSEGNA A DOMICILIO BILLB 03 – 31 12 21
RAVENNANTICA MOSY NUOVO BILLB 17 09 – 31 12 21