Case allagate, alberi caduti e le auto in strada spariscono sotto l’acqua

Disastro in tutta la provincia. All’ex Anic un metro d’acqua Traffico in tilt. «Non uscite di casa se non strettamente necesario»

Allarme maltempo in tutta la provincia. Se nel Faentino è stata la neve a provocare disagi alla circolazione e a provocare la caduta di molti alberi e rami (con il sindaco di Faenza che su Facebook ha annunciato di aver deciso di lasciare le scuole aperte per non creare disagi alle famiglie all’ultimo minuto), nel Lughese, nel Ravennate e nel Cervese sono diverse le zone invece allagate dalla pioggia della notte (resa più pericolosa dal forte vento).

DE STEFANI NUOVO SERVICE SELECT – MRT 14 10 – 30 11 21

Alcune strade, in particolare sottopassaggi, sono stati chiusi in quanto impraticabili.

Situazione preoccupante in particolare sui lidi, dove oltre all’ingressione marina in spiaggia, questa mattina erano presenti strade del tutto allagate e in alcune occasioni l’acqua ha ricoperto anche le auto fino a nasconderle del tutto. Numerose le segnalazioni di pianterreni e case allagate, da Alfonsine a Lido Adriano.

CONAD VINI TENUTA DI FRASSINETO MR 14 07 – 30 11 21

A destare preoccupazione anche le strade allagate al porto che rendono difficile raggiungerlo. Lo stabilimento Polimeri, ex Anic, è stato invaso dall’acqua, in mattinata alta circa un metro, tanto che neppure i dipendenti sono riusciti a entrare e l’ingresso è stato consentito solo al personale di sicurezza. Traffico in tilt in tutta la zona di via delle Industrie. In città segnalati anche diversi disagi solo a causa del vento, con strutture mobili letteralmente andate distrutte.

Danni ingenti quindi, anche se al momento per fortuna non sono segnalati feriti di alcun tipo. I vigili del fuoco sono al lavoro dalla notte senza tregua.

DESTAUTO COMPRO USATO MRMID 01 – 30 11 21

Il sindaco Fabrizio Matteucci nella notte ha sorvegliato la situazione recandosi sui lidi, mentre questa mattina è stato convocato il Comitato Operativo Comunale per la Protezione Civile «per coordinare gli interventi sulle diverse emergenze e criticità provocate dal maltempo», ha annunciato il sindaco su Facebook.

I sindaci di Faenza e Cervia invitano esplicitamente su Facebook i propri concittadini a non uscire di casa se non strettamente necessario.

ESP AREA PLUS – HOME BILLB MID FISSO 22 11 – 08 12 21
CNA EMILIA ROMAGNA BILLB 23 – 29 11 21
RAVENNANTICA MOSY NUOVO BILLB 17 09 – 31 12 21
CONAD CONSEGNA A DOMICILIO BILLB 03 – 30 11 21