L’autista vede solo da un occhio Il giudice: «Può guidare l’ambulanza» 

Reintegrato un 47enne a cui l’Ausl aveva cambiato mansione

Dalla nascita vede solo con un occhio ma in maniera tale da aver superato tutti gli esami di guida. Per questo un 47enne ravennate autista di ambulanze, spostato dall’Ausl ad altra mansione proprio a causa del suo deficit, è stato reintegrato dal giudice del Lavoro che ha condannato l’Azienda a pagare parte delle spese processuali.

L’Ausl aveva precisato che l’opposizione a quell’autista non era discriminatoria ma motivata dalla preoccupazione che non fosse compatibile con la mansione. (fonte Ansa.it)

RISTORANTE MARRAKECH BILLBOARD 03 – 23 01 22
CONAD CONSEGNA A DOMICILIO BILLB 03 11 21 – 31 01 22
REGIONE ER VACCINI BILLB 14 12 21 – 31 01 22