E anche il fantacalcio diventa benefico. Montepremi devoluti per la lotta al virus

Nel Ravennate donati 800 euro solo da una lega: «Se tutti i giocatori facessero la loro parte sarebbe una bella mano»

Bonifico Lega OnestiIn questo periodo anche molte leghe di fantacalcio stanno effettuando donazioni a favore del sistema sanitario, impegnato ad affrontare l’emergenza coronavirus.

Con il campionato di calcio sospeso fino a data da destinarsi anche il popolare gioco a esso legato (che vanta milioni di partecipanti in tutta Italia) è in pausa e in molti hanno pensato di devolvere in beneficenza il montepremi in palio per i vincitori (per partecipare è infatti spesso prevista una quota che viene raccolta a inizio stagione dagli organizzatori delle varie leghe).

FAMILA MRT3 02 – 08 04 20

Ne parliamo con il presidente di una delle tante leghe attive a Ravenna, Filippo Ridolfi, che nei giorni scorsi ha postato sui social la ricevuta del bonifico da 800 euro (il monteprimi in palio nella sua “Lega degli Onesti”) versati nelle casse dell’Ausl. «Anche se il campionato dovesse riprendere – commenta – sarebbe un po’ tutto falsato e non aveva senso tenere bloccato il montepremi quando invece adesso c’è qualcuno che ne ha davvero bisogno, così abbiamo deciso di devolvere gli 800 euro raccolti all’Ausl e di diffonderlo sui social, per cercare di sensibilizzare anche gli altri fantacalciatori, che sono migliaia e migliaia. Se ognuno facesse la propria parte, si riuscirebbe a dare una bella mano».

 

CHEF TO CHEF PER NINO CARNOLI BILLB TOP 28 03 – 05 04 20
STUDIO EFFE BILLB 19 03 – 19 04 20
IDEA CASA BILLB MID2 01 – 14 04 20
SCOR ASTASY BILLB MID2 02 03 – 30 04 20
AGENZIA MARIS BILLB CP 25 02 03 – 30 04 20
COFARI HOME LEAD BOTTOM 30 03 – 12 04 20